Menu
RSS

Siccità, i geologi: "Mancanza d'acqua problema di gestione della risorsa"

siccToscana a secco. Ma la Regione preferisce "la ricetta proibizionista (divieto di lavare auto , irrigare giardini, ecc) rispetto a quella di una gestione attenta preceduta da una programmazione consapevole della risorsa idrica. Tutte questioni per cui noi Geologi ci battiamo da tempo". Per Maria Teresa Fagioli, presidente dell’ordine dei geologi della Toscana, la siccità non è un problema esclusivamente meteo, ma anche di scelte politiche miopi. "In materia di gestione della risorsa idrica - osserva -, la Regione dimostra di avere ancora molto da imparare da quelle Provincie cui ha prima addossato e quindi sottratto le relative competenze".

Leggi tutto...

Siccità, Murzi firma l'ordinanza contro gli usi impropri

brunomurziIl sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi ha firmato l’ordinanza che vieta l’uso di acqua potabile per usi impropri. E’ quindi proibito prelevare acqua dalle fontane pubbliche per utilizzo diverso dall’alimentazione, dai servizi igienici e dagli altri impieghi ordinari domestici. Stesso divieto per il prelevamento dell’acqua dalle bocche di innaffiamento stradale e dei pubblici giardini, nonché da quelle di lavaggio delle fognature, eccetto persone autorizzate e dagli idranti antincendio installati nelle strade, se non per lo spegnimento di incendi. Inoltre, non si può utilizzare acqua proveniente dal pubblico acquedotto per scopi irrigui, connessi con attività produttiva e per orti, giardini privati e pubblici, nonché per innaffiare superfici adibite ad attività sportive, sia pubbliche che private.

Leggi tutto...

Anche a Massarosa scatta l'ordinanza anti-siccità

FrancoMungaiCon un’ordinanza, la 18 del 21 giugno valida fino al 30 settembre, l’amministrazione comunale si è attivata per tutelare la risorsa “acqua” durante il periodo estivo.
“Considerata la gravissima carenza idrica generale - dichiara il sindaco Franco Mungai - è stato necessario emettere un’ordinanza per limitare l’uso dell’acqua potabile alle sole necessità domestiche, ponendo quindi un divieto assoluto di utilizzo per altri fini come il lavaggio delle autovetture, l’irrigazione di orti, giardini e fondi agricoli e comunque per qualsiasi altro uso diverso da quello domestico".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter