Menu
RSS

Bergamini, nuova impresa: scalato il monte Manaslu

  • Pubblicato in Sport

IMG 2073L'alpinista Riccardo Bergamini è di nuovo a Lucca dopo aver scalato in Himalaya, l'ottava montagna più alta della terra, il monte Manaslu, alto 8163 metri. È salito in vetta senza l'aiuto delle bombole d'ossigeno ed è arrivato a conquistare la montagna dopo soli 19 giorni dal suo arrivo al campo base, situato a 4760 metri. Considerando che la quasi totalità degli alpinisti presenti ha usato le bombole d'ossigeno, rende ancora di maggior prestigio la sua impresa. E non è nuovo a queste imprese, dato che già nel 2014 aveva scalato un'altra montagna di 8201 metri, il monte Cho Oyu in Tibet. Ha subito dei piccoli congelamenti a due dita della mano destra, ha avvertito nella zona della morte, (s'intende zona della morte dai 7200/7500 metri in su d'altitudine) piccole allucinazioni (come sentirsi abbaiare da un cane o essere a passeggio in un bosco) ma la forza mentale e fisica, la grande volontà di raggiungere l'obiettivo, hanno fatto sì che compisse questa sua nuova impresa.

Leggi tutto...

L'alpinista Bergamini si racconta in San Micheletto

SalireSopraIlMondoSabato (18 febbraio) alle 21,15, all'auditorium San Micheletto in via Elisa, si terrà una serata a ingresso libero con l'alpinista lucchese Riccardo Bergamini, socio della locale sezione del Cai. Si ripercorreranno con filmati e fotografie le ultime due spedizioni alpinistiche extraeuropee organizzate in Nepal e Cina a montagne di oltre 7mila metri. Nell'occasione sarà presentato anche il libro Salire sopra il mondo - Sogni, passione, gioie e delusioni ad altissima quota uscito per i tipi di edizioni Eclettica. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter