Menu
RSS

Camaiore, cambia la raccolta della differenziata

Kit bidoncini con chipImportante cambiamento nella raccolta differenziata nel Comune di Camaiore: a partire dal primo giugno 2017 gli imballaggi in metallo (alluminio e acciaio) saranno raccolti assieme a quelli in plastica, nelle zone coperte dal servizio porta a porta, secondo il consueto calendario. A partire da questa data verranno, infatti, rimosse le campane azzurre situate dove è già in atto la raccolta porta a porta, così da agevolare gli utenti che potranno così conferire gli imballaggi, sia di metallo che di plastica, in un’unica soluzione. La raccolta prenderà quindi il nome di Multi Materiale Leggero (Mml) anche nelle indicazioni presenti sia nel sito sia nella App Junker scaricabile su telefoni e tablet IPhone e Android. Dal 22 maggio le utenze domestiche e non domestiche nelle zone coperte dal servizio porta a porta, ovvero Camaiore Centro, Le Bocchette e Lido di Camaiore, riceveranno i nuovi calendari con le indicazioni della raccolta, materiale scaricabile anche dal sito del Comune di Camaiore nell’area tematica Ambiente e Decoro - Raccolta rifiuti Porta a Porta. Lo sportello di Sea a Lido di Camaiore per la consegna dei sacchetti per la raccolta di umido e carta, presente presso Villa Emilia - Via Gigliotti 18, dal primo maggio svolge orario estivo restando aperto ogni venerdì dalle 16 alle 19.

Leggi tutto...

Borgo a Mozzano, raccolta differenziata al 76%

rifiutiluccaluBuone notizie per la raccolta differenziata a Borgo a Mozzano: nel 2016 la percentuale di rifiuti riciclati è aumentata di sei punti rispetto al 2015, passando dal 70 al 76 per cento. Un incremento ancora più evidente se vengono presi in considerazione i dati del 2012, quando la differenziata superava di poco il 49 per cento. Queste le cifre fornite dall’amministrazione comunale, che mostrano un miglioramento costante e crescente nel tempo. Trend positivo che si riflette anche sulla quantità di rifiuti non differenziati totale prodotta, scesa dalle oltre 2mila tonnellate del 2012 alle 990 tonnellate del 2016.

Leggi tutto...

Rifiuti, è San Filippo la frazione più “riciclona”

CONV 18 FEB 1"La città di Lucca è diventata in pochi anni il capoluogo con la più alta percentuale di raccolta differenziata della Toscana. Sono risultati che erano impensabili fino a pochi anni fa, ma che sono il frutto degli sforzi che tutta la comunità ha fatto. E' giusto che questi sforzi vengano premiati anche nella tariffa e per questo da luglio partiranno i primi sconti per chi ha differenziato maggiormente. E' un primo importante passo volto ad andare a premiare sempre di più i cittadini virtuosi". Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha commentato così i dati regionali sulla raccolta differenziata, che vedono Lucca al primo posto fra i capoluoghi toscani, nel corso del convegno che si è svolto questa mattina a Lucca dal titolo Da rifiuti a materie, da problema a risorse.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter