Menu
RSS

Nido e materne, i vaccini diventano obbligatori

vaccino influenza.JPGVaccini obbligatori in Toscana per l'accesso al nido e alla scuola materna. La giunta regionale ha approvato stamani (24 gennaio) la proposta di legge presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi che prevede che l'aver effettuato non solo le vaccinazioni obbligatorie, ma anche quelle raccomandate dal Piano nazionale prevenzione vaccinale costituisca requisito per l'iscrizione ai nidi d'infanzia, ai servizi integrativi per la prima infanzia (servizi che integrano l'offerta del nido: spazio gioco, centro per bambini e famiglie, servizio educativo domiciliare; tra questi servizi non sono comprese le ludoteche) e alla scuola dell'infanzia (scuola materna).

Leggi tutto...

Massarosa, tante iniziative nelle scuole per il giorno della memoria

comunemassarosaIn occasione della giornata della memoria, il comune di Massarosa in collaborazione con Anpi sezione di Massarosa, l’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea e gli istituti comprensivi, ha organizzato una serie di eventi che coinvolgerà i ragazzi delle scuole del territorio. “Crediamo - hanno dichiarato l’assessore alla pubblica istruzione Stefano Natali e la consigliera alla cultura Linda Frati - che, specialmente oggi, sia particolarmente importante ed urgente ritrovare quei principi di solidarietà e di umanità che costituiscono i valori fondanti della nostra storia comune. Abbiamo il dovere di ricordare ai nostri ragazzi il passato per fare in modo che quegli orrori non si ripetano mai più”.

Leggi tutto...

Giorno della memoria, all'Isi Barga uno spettacolo su Palatucci

isibargaIn occasione della giornata della memoria venerdì prossimo (27 gennaio alle ore 9,30 presso l’aula magna degli istituti scolastici Isi di Barga, gli studenti porteranno in scena uno spettacolo liberamente tratto dalla storia di Giovanni Palatucci, il poliziotto che a Fiume nel 1944 salvò centinaia di ebrei. Arrestato dalla Gestapo nel settembre del 1944 venne poi condotto nel campo di concentramento di Dachau dove morì il 10 febbraio del 1945.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter