Menu
RSS

De Bellis ok nella Coppa Italia Gt a Misano Adriatico

  • Pubblicato in Sport

DE BELLISFinalmente un week-end dal retrogusto dolce, per Db Motorsport. Il sodalizio lucchese, alla quarta prova della Coppa Italia Gran Turismo svoltasi domenica scorsa sul circuito di Misano Adriatico, grazie alle prestazioni di Riccardo De Bellis e la sua Porsche 997 GT preparata da Zambon ha potuto riprendere bene la marcia di avvicinamento al vertice della classifica. Adesso, infatti è salito al quarto posto provvisorio, pur avendo una gara in meno degli avversari, quando mancano tre appuntamenti al termine della stagione.

Leggi tutto...

Al Forte nuove prospettive per il turismo della montagna

forteanef“Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono". Citando William Blake, l'onorevole Luca Lotti, ministro per lo sport e delega in materia informazione e comunicazioni del governo, editoria e anniversari di interesse nazionali ha chiuso il vertice Anef (Associazione nazionale esercenti funiviari), riunito a Forte dei Marmi per l’assemblea annuale.

Leggi tutto...

Nursind: “Pronto soccorso, persistono gravi problemi”

20 05 NHIl direttivo provinciale del Nursind di Lucca torna all'attacco sul tema del pronto soccorso: "Le problematiche presenti al pronto soccorso di Lucca - si legge in una nota - per le quali è stato aperto uno stato di agitazione dinanzi al prefetto, sono ben lungi dall’essere risolte. Dopo circa due mesi di confronto con l’azienda, la stessa non ha dato risposte concrete alle complesse e molteplici criticità presentate. Di fatto la politica aziendale in questi ultimi anni, già antecedentemente all’apertura del nuovo ospedale S. Luca, è stata prioritariamente finalizzata “all’ottimizzazione delle risorse umane” (personale sanitario), che in termini espliciti equivale ad una
riduzione del personale, che ha portato, inesorabilmente, ad una riduzione dei posti letto, con l’accorpamento di reparti specialistici, con la chiusura di altri come l’oncologia, e di alcune strutture territoriali come la centrale operativa 118 e la Villetta in Garfagnana, riducendo quindi i servizi alla collettività. Tali processi riorganizzativi (chiusure ed accorpamenti di reparti) hanno consentito ai vertici della ex-azienda Usl 2 di Lucca di mantenere in essere i servizi che sono presenti attualmente all’interno dei due presidi ospedalieri. Infatti gli operatori che appartenevano ai settori dismessi sono stati trasferiti ad altre sedi operative".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter