Menu
RSS

Granaiola: “Versilia devastata, il governo faccia presto”

maltempoventootto"Centinaia di alberi secolari sradicati, luoghi della cultura e della nostra memoria sconvolti, danni agli edifici, alle infrastrutture e alle strutture economiche è il quadro con il quale la Versilia, dopo il violento uragano che l'ha colpita mercoledì notte, è chiamata a fare i conti in un momento già di per se particolarmente difficile. Danni che avranno pesanti ripercussioni anche sulla stagione estiva ormai alle porte, periodo fondamentale per la nostra economia". Lo ha affermato nell'aula di Palazzo Madama la senatrice del Pd Manuela Granaiola, richiamando l'attenzione del governo sui gravi danni causati del maltempo in Versilia.

Leggi tutto...

Pietrasanta, appello agli artisti per i danni del vento

maltempoventocinqueL'ex sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni chiama a raccolta gli artisti che da sempre frequentano la città e i suoi laboratori per promuovere un'asta benefit che possa raccogliere fondi da destinare a coloro che sono stati colpiti dai danni dell'uragano. "Scriverò ufficialmente a tutti gli artisti che conosco e chiederò loro di mettersi a disposizione della gente di Pietrasanta - ha spiegato - penso a personaggi come Botero, Kan Yasuda, allo studio di Mitoraj che da sempre legano il proprio nome alla nostra città. Visto che al momento mancano risorse da parte della Protezione Civile nazionale e che tanti concittadini si sono trovati economicamente in difficoltà per poter riparare le proprietà, sarebbe sicuramente significativo legare il nome di Pietrasanta con l'arte in nome della solidarietà. Considerato l'alto livello dei nomi che frequentano la città, sculture e quadri potrebbero essere battuti da case d'aste internazionali come Sotheby's o Christie's - sottolinea Mallegni - con un prevedibile ricavato non da poco che potrà essere consegnato al Comune che provvederà a distribuirlo a famiglie e imprese che purtroppo si sono trovate risorse per ristrutturare".

Leggi tutto...

Svolta per le cave di marmo, ora sono tutte pubbliche

cavemarmoSemplificazione per le imprese, incentivi per le aziende che lavoreranno sul posto la pietra scavata ma anche compensazioni per le comunità e i territori. Il consiglio regionale ha approvato ieri sera la legge sulle cave, fortemente voluta dalla giunta regionale. "In questo modo– sottolinea il presidente della Toscana, Enrico Rossi - possiamo conciliare quello che oggi pare impossibile conciliare: ovvero il lavoro, lo sviluppo e l'ambiente. Con questa norma andiamo in questa direzione". Il presidente ricorda poi i benefici della legge, che distribuirà più risorse al territori, introdurrà elementi di giustizia e perequazione ma "sarà capace anche di contenere le attività di estrazione dando valore a queste stesse attività".

Leggi tutto...

Spacciavano in casa: tre finiscono in manette

arrestidrogaUn continuo via vai di persone sospette o già note nell'ambiente dello spaccio ai carabinieri attorno alla casa di un viareggino di 35 anni, Nico Pilli, che ha fatto scattare una perquisizione e al termine del blitz le manette ai polsi del proprietario e di altre due persone: si tratta di Isabella Zorzi, 28 anni e di Mustapha Saghir, 32 anni, di origini marocchine. Quest'ultimo è l'unico comunque ad essere finito in una cella del San Giorgio in attesa del processo per direttissima: gli altri due sono stati infatti messi agli arresti domiciliari.

Leggi tutto...

Montezemolo: “In Fs Moretti decideva tutto”

processo strage 0"Posso solo dire che per quanto riguarda la nostra esperienza abbiamo verificato che in quel periodo in Ferrovie non si muoveva foglia senza che l'ingegner Moretti decidesse personalmente". Lo ha detto l'ex presidente di Ntv, Luca Cordero di Montezemolo, rispondendo come testimone al processo per la strage di Viareggio. Sulle responsabilità di Mauro Moretti per la gestione della sicurezza in Fs, Montezemolo ha spiegato che "questo non lo posso dire in termini precisi". Montezemolo ha anche precisato di non avere mai avuto nulla "contro la persona, che considero di grande competenza in quello che faceva a Ferrovie". I problemi con Fs sono sempre stati "nell'assetto dell'impresa e nella mancanza di concorrenza". "Noi - ha detto ancora Montezeomolo - abbiamo avuto enormi difficoltà all'inizio della nostra attività, che sono in parte diminuite con l'istituzione finalmente di un'authority, istituita dal Governo Letta, perché noi ci siamo trovati dal primo giorno in una situazione in cui l'allenatore della squadra era anche l'arbitro".

Leggi tutto...

Processo strage di Viareggio, domani in aula l'audizione di Diego Della Valle

Domani riprende a Lucca il processo per la strage ferroviaria di Viareggio nella quale il 29 giugno 2009 morirono 32 persone. E fra i testi chiamati a deporre in mattinata c'è anche Diego Della Valle. I pubblici ministeri Salvatore Giannino e Giuseppe Amodeo vogliono ascoltare l'imprenditore marchigiano nonché patron della Fiorentina sul ruolo di Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Fs e tra i principali imputati, nelle altre società del gruppo. Nella lista dei testi compare anche il nome di un altro nome eccellente dell'industria italiana come Luca Cordero di Montezemolo che dovrebbe deporre nel corso delle prossime udienze.

Leggi tutto...

Carnevale di Viareggio, il Papa in cartapesta sarà consegnato in Vaticano

Domani (11 marzo) nel corso dell'udienza generale del mercoledì in Vaticano sarà consegnata a papa Francesco un'opera in cartapesta che lo raffigura, realizzata dal costruttore dei carri del Carnevale di Viareggio, Emilio Cinquini e dai suoi collaboratori. L'occasione è offerta dal fatto che papa Bergoglio vedrà i rappresentanti dei Lions cittadini, grazie all'intermediazione dell'arcivescovo di Lucca Italo Castellani, che si era fatto promotore dell'incontro.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter