Menu
RSS

Massarosa, il Pd torna all'attacco: "Cav, Colucci travisa la realtà"

comunemassarosa"Il consigliere ed esponente del centro-destra massarosese Alberto Coluccini deve essersi reso conto del colossale errore fatto a votare contro la delibera per la dilazione dei termini di pagamento della transazione con Termomeccanica, unico in Versilia a smentire una linea tenuta fra gli altri anche dal sindaco Massimo Mallegni. Per questo continua nella sua operazione di travisamento della storia, e così trasforma una pessima figura in una figuraccia colossale. Nell’era delle bufale virali, parla senza sapere di cosa parla, come del resto è abituato a fare". Così il Pd di Massarosa torna a intervenire sul voto in consiglio comunale dell'altra sera.

Leggi tutto...

Le opere di Fausto Maria Liberatore a Villa Argentina

Ballo in mascheraLe splendide sale di Villa Argentina, gioiello Liberty della città di Viareggio, accolgono da oggi le opere del pittore Fausto Maria Liberatore che costituiscono la mostra Squillante azzardo dell'immagine aperta ad ingresso gratuito fino all'8 marzo.
A promuovere questa nuova rassegna espositiva accolta nello storico edificio di via Fratti recuperato dalla Provincia di Lucca, sono la stessa amministrazione provinciale, la Fondazione Carnevale di Viareggio, in collaborazione con l'Associazione Quattro Coronati, con il patrocinio del Comune di Viareggio.

Leggi tutto...

Canzonissima di Carnevale, svelati gli artisti

La conferenza stampa al Caffe Liberty 2 foto Paolo Mazzei FotomaniaEgisto Malfatti, Sadun, Cravache (alias Umberto Boni). Ma anche Piero Ghilarducci, Anselmo Pulga, fino alle più recenti composizioni che hanno accompagnato carri, maschere e mascherate sui viali a mare di Viareggio: sarà una Canzonissima grandi firme, quella che lunedì 6 febbraio scatterà al Caffè Liberty, in Passeggiata, con un tesoro inestimabile da raccontare, ricordare e – perché no – riscoprire, la bellezza di 94 anni di Carnevale concentrati in 39 canzoni.

Leggi tutto...

Alle Scuderie Granducali il corto "Ovunque proteggi" aspettando la sentenza della strage di Viareggio

cortoL’amministrazione comunale di Seravezza invita i cittadini versiliesi alla proiezione del film Ovunque proteggi di Massimo Bondielli, che racconta la dimensione umana della strage ferroviaria del 29 giugno 2009 a Viareggio. La proiezione si terrà mercoledì (25 gennaio) alle 21 al cinema delle Scuderie Granducali di Seravezza alla presenza dei familiari delle vittime e degli autori del documentario.

Leggi tutto...

Seravezza, Comune ai Cinque Stelle: "Scuola marmo all'avanguardia"

tarabella"Sbagliano i grillini, è proprio al domani che guardiamo grazie alla Scuola del Marmo, non al passato". Così risponde al locale Movimento Cinque Stelle l'amministrazione comunale di Seravezza. "Una scuola proiettata verso il futuro - si legge in una nota - che interpreta una tradizione antica in un’ottica moderna, di efficienza, di preparazione, di tecnologie all’avanguardia, di flessibilità. I ragazzi che concluderanno il nuovo ciclo di studi in Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei attivo all'istituto Marconi di Seravezza a partire dall’anno scolastico 2017-2018 (le iscrizioni si chiudono il 6 febbraio) entreranno nel mondo del lavoro con una preparazione aggiornatissima, ottenuta su tutte le innovazioni del mondo tecnologico di riferimento, fino ai robot più avanzati. La scuola, infatti, opererà in un’ottica di piena integrazione tra lezioni in aula e stage nelle unità produttive delle aziende partner del progetto".

Leggi tutto...

Bonus migranti a Camaiore destinato ai lavori di pubblica utilità

deldottoBonus migranti a sostegno dei cittadini camaioresi in difficoltà. Camaiore ha ospitato nel 2016 circa 54 richiedenti asilo e per ognuno lo Stato concede al Comune un bonus di 500 euro. Si tratta quindi di una cifra vicina ai 30mila euro che viene assegnata dallo Stato e che può essere spesa liberamente. Camaiore utilizzerà lo stanziamento per la costituzione di un fondo dedicato a lavori di pubblica utilità a cui potranno accedere tutti quei residenti in condizione di disagio lavorativo, economico e sociale che sono nella possibilità psicofisica di poter lavorare e aiutare la comunità con manutenzioni o piccoli interventi a tutela del decoro urbano. Questa la scelta operata dal sindaco Del Dotto e dall’assessore al sociale Carrara, appena ufficializzata dal ministero l’entità dello stanziamento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter