Menu
RSS

Missione Nix Olympica, il libro di Carlo Vivaldi-Forti a Villa Argentina

villa argentinaLa scoperta dell'esistenza di un mondo parallelo al nostro, al di là dell'importanza e della straordinarietà delle scoperta stessa, fa scattare subito il confronto tra due diversi modelli di civiltà e sugli opposti di questi mondi che investono aspetti legati alla filosofia e alla teologia, alla morale e alla sessualità e al concetto d'amore tra uomo e donna.
Su questo parallelismo di fondo si sviluppa il racconto di Missione Nix Olympica, il libro di Carlo Vivaldi-Forti che sarà presentato il 15 marzo, alle 17,30, a Villa Argentina nell'ambito della rassegna letteraria Di mercoledì promossa dalla Provincia di Lucca.

All'incontro letterario – moderato da Emilio Petrini Mansi della Fontanazza – parteciperanno l'autore, il giurista Raffaello Cecchetti, e il giornalista-teologo Oriano de Ranieri.
Sinossi del libro, edito da Akea Edzioni. Il 2565 è l’anno del primo incontro ufficiale con una civiltà aliena: nella notte del 21 dicembre, solstizio d’inverno, decolla dalla base lunare l’astronave Nix Olympica carica di scienziati, filosofi e teologi, alla volta del pianeta Marte, abitato e reso ormai gemello della Terra. Proprio là, presso un astroporto appartato del Continente Icarus, si svolge il convegno, destinato a cambiare il destino e la mentalità della specie umana. I delegati scoprono con enorme sorpresa che quella civiltà extraterrestre, la quale non si è mai macchiata del peccato originale, vive in un universo parallelo del tutto differente dal nostro, composto di materia leggera, ove l’irreversibilità del tempo, la corruzione dei corpi, la morte e la malvagità dell’anima sono fenomeni completamente assenti.
Carlo Vivaldi-Forti, sociologo e psicologo, è nato a Firenze dove ha esercitato la professione di psicoterapeuta fino al 1998. In seguito è diventato ricercatore di Scienze sociali alla Fondazione SIRSSU di Lugano e, nel 2013, docente associato di sociologia all’Ipus di Chiasso. Dal 2012 è membro del Consiglio direttivo e del Comitato scientifico del Cesi di Roma. Collaboratore di molti quotidiani e riviste italiani e stranieri, sia in campo scientifico che letterario, è autore di diversi saggi e romanzi, fra cui: Pravda Vitezi - La verità vince (2008), col quale ha vinto il premio letterario Firenze - Il Fiorino d’Oro nel 2008 e Addio Firenze, addio cielo divino! (2012). Al momento sta curando studi e pubblicazioni sul tema delle riforme costituzionali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter