Menu
RSS

Viareggio, manifestazione Pd contro il raid neofascista a Como

pdlogoAnche il Pd di Viareggio si mobilita dopo il raid neofascista a Como e aderisce alla manifestazione nazionale in programma per domani (9 dicembre) proprio a Como. "
Per i tanti che, pur volendo ribadire la loro appartenenza ad un Paese antifascista e tollerante, non potranno partecipare il Pd Viareggio e Versilia - si spiega in una nota - ha  deciso di dare un appuntamento a tutti gli iscritti, i simpatizzanti, i cittadini che lo vorranno,  per una manifestazione spontanea".


Leggi tutto...

Gli orizzonti esotici di Caterina Ruggeri in sala delle Grasce a Pietrasanta

Foto Caterina Ruggeri Mostra CPGli orizzonti esotici di Caterina Ruggeri nella Sala delle Grasce. Apre nell’affascinante cornice del complesso di Sant'Agostino, nel cuore del centro storico, la personale dell’artista comasca. In mostra una selezione delle opere più recenti della pittrice che ha iniziato il suo percorso artistico nel 2009, dopo aver esercitato a lungo la sua creatività nell'ufficio stile dell’azienda serica di famiglia. Accostatasi alla pittura inizialmente per istinto, Caterina Ruggeri ha poi proseguito la sua formazione all’Accademia di belle arti Aldo Galli di Como. Scrive in una recensione Elisabetta Mossinelli: “In ogni opera si percepisce anche una narrazione abbozzata, che volutamente si concentra sulle premesse, sugli antefatti: si intuisce però che, se qualcosa accadesse, si tratterebbe di vicende intime, di una partecipazione al mistero della natura che si compie attraverso l’evocazione di acquitrini, montagne che si sfaldano, vapori che si condensano”.

Leggi tutto...

Lucchese, scenari e insidie della corsa play off

  • Pubblicato in Sport

LUCCHESETre partite come tre finali, per continuare ad alimentare il sogno play off. La Lucchese di mister Lopez - 8 punti in 4 partite il suo ruolino di marcia - ci crede e fa bene. Da quando l’ex vice di Edy Reja ha sostituito Galderisi i rossoneri sono in costante fase ascendente ed hanno agganciato il decimo posto, l’ultimo utile per giocarsela, a +3 sulla Pro Piacenza. Al netto di una rosa risicata, anche l’ultima gara contro la Robur Siena ha lasciato in dote un gruppo carico mentalmente e moralmente, doti necessarie per sopperire alla fatica che continua ad accumularsi.
Il mantra è continuare a pensare gara per gara: ora c’è da difendere con le unghie questo piazzamento anche perché, se è pur vero che il Pro Piacenza si è infilato in un tunnel di risultati negativi, al rientro dalla sosta pasquale per i rossoneri c’è una montagna da scalare. Andare a far punti in trasferta contro la Cremonese prima in classifica e lanciatissima, autrice di una miracolosa remuntada in classifica ai danni dell’Alessandria, sembra impresa ardua. De Feo e compagni, tuttavia, hanno dimostrato che nell’arco della stagione nessuno è riuscito a mettere veramente sotto la Lucchese. Certo non sarà semplice nemmeno per il Pro Piacenza, perché la Giana Erminio ha disputato un gran campionato e macina risultati tra le mura amiche. Sempre guardando alla prima inseguitrice, alla penultima i rossoneri ospitano la Carrarese in casa, mentre i ragazzi di Fulvio Pea attendono un Tuttocuoio che cerca di scrollarsi di dosso la zona play out. Saranno altre due gare tiratissime, anche se a quel punto la Carrarese potrebbe già essere quasi salva, vincendo nel turno precedente, in casa contro il Pontedera.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter