Menu
RSS

Frati (Movimento per Coreglia): "Bigiarini spieghi veri motivi dimissioni"

pietrofratiOpposizione polemica a coreglia dopo le dimissioni dell'assessore Bigiarini. A parlare per il gruppo consiliare Movimento per Coreglia è Pietro Frati, che è anche consigliere provinciale: "Bigiarini come Brugioni. Praticamente i due ex assessori, Brugioni prima e Bigiarini ora, ci lasciano intendere che le decisioni prese dalla giunta non sono mai state e non sono collegiali. Due assessori indipendenti, non votati dai cittadini, che hanno sperimentato che chi li ha nominati non lascia lo scettro del comando e non delega le decisioni importanti. E le deleghe di Bigiarini sono sicuramente molto più importanti e decisive di quelle di Brugioni".
"In questi due anni - prosegue Frati - Bigiarini ha sempre difeso l’operato e le scelte di questa maggioranza legate alla gestione del bilancio, a volte anche di quella precedente, quando lui era all’opposizione, nonostante le nostre critiche e anche nonostante i richiami della Corte dei Conti di cui più volte abbiamo discusso in Consiglio. Addirittura di fronte a nostre interrogazioni e rilievi l’assessore Bigiarini si è permesso di accusare tra le righe alcuni impiegati comunali, lasciando capire che questi ultimi in più occasioni non gli avevano fornito i dati e i documenti nei tempi dovuti e, per di più, in virtù della nota suddivisione delle responsabilità amministrative, si è anche permesso, in più occasioni, di scaricare sempre sui medesimi impiegati la responsabilità in merito ad alcune palesate disfunzioni, tanto da far oggettivamente ed effettivamente risultare ininfluente la sua presenza".

Leggi tutto...

Baldini (Mdc): "Amministrazione Mugnai bocciata su tutti i fronti a Massarosa"

baldiniuno"Pioppogatto, sicurezza e società della salute, bocciata la maggioranza di Massarosa". La pensa così Massimiliano Baldini, esponente del Movimento dei Cittadini di Viareggio e Torre del Lago. "L'amministrazione Pd del Comune di Massarosa - dice - dopo tante chiacchiere a caso di ogni genere, è stata messa di fronte ai fatti delle maleodoranze provenienti da Pioppogatto, ben note agli stessi viareggini che devono sempre sopportarne la puzza. A dimostrarlo proprio le risultanze che emergono dalla relazione definitiva di Arpat. Non solo vi sono tutta una serie di prescrizioni da porre in essere (che ora Ersu dice già attuate, ovviamente) come il tenere chiusi i portelloni di accesso ai locali in depressione e la loro apertura solo al momento del transito dei mezzi, da monitorare con adeguato software non modificabile dalla ditta e disponibile ad ogni controllo ma, ancor più significativa è l'ulteriore nota in virtù della quale Ersu deve essere chiamata a presentare una relazione di riconteggio dei volumi d'aria gestiti in relazione alle modalità subentrate negli anni. Insomma, un ricalcolo dei quantitativi di gestione all'interno dell'impianto che lo portino a lavorare non al limite delle proprie potenzialità".

Leggi tutto...

Altopascio, ecco 400mila euro per le scuole

Scuola AltopascioQuattrocentomila euro per le scuole di Altopascio. Dai nuovi arredi alle manutenzioni ordinarie fino agli interventi straordinari di sicurezza, ampliamento e ristrutturazione compiuti direttamente sugli edifici scolastici. E ancora libri, computer, lavagne interattive, contributi di supporto alle attività didattiche, fra le quali il teatro ragazzi, e sociali, come il progetto di sorveglianza nelle scuole, realizzato grazie ai volontari dell’Auser. Per una cifra totale di quasi 400mila euro (il conto esatto è di 388mila e 770 euro), l’amministrazione D’Ambrosio ha chiuso il 2017 con un elenco fitto e dettagliato degli investimenti dedicati alle scuole di Altopascio, tra i quali rientrano anche i 26mila euro provenienti dal taglio alle indennità di sindaco e assessori (il calcolo si riferisce agli stipendi da giugno-dicembre 2016 e prima parte del 2017), utili per acquistare 15 notebook con altrettanti armadietti di sicurezza, 3 lavagne interattive, un proiettore, un mobile di sicurezza per i pc, per finanziare il progetto "Lo spazio pensato" e per rinnovare gli arredi delle due sezioni della primaria di Altopascio coinvolte nel percorso "Mensa in classe".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter