Menu
RSS

Senato, guida al voto per il collegio di Lucca

schedasenatoluccaSette giorni al voto e prosegue la presentazione delle schede e delle liste che si affronteranno per la tornata elettorale del 4 di marzo.
Si vota domenica (4 marzo) dalle 7 alle 23 e per esprimere la preferenza si può tracciare un segno sul candidato dell'uninominale (e il voto si estende alle liste collegate), solo su una lista collegata al candidato uninominale (in questo caso il voto si estende al candidato del collegio uninominale) o sia sul nome del candidato all'uninominale sia su una lista collegata. Non è possibile, invece, il voto disgiunto, ovvero l'espressione di una preferenza per una lista non collegata a un candidato dell'uninominale. All'interno del listino bloccato per il proporzionale non è possibile esprimere alcuna preferenza.

Leggi tutto...

Welfare, la ricetta dei candidati di LeU

iniziativawelfare 3"La dignità di una persona con la propria personalità, la propria abilità, il proprio status sociale si misura anche, da quanto sia in grado di stare in piedi davanti ad un’altra persona, guardandola negli occhi senza difficoltà". Con questa immagine Luca Baccelli - candidato LeU al Senato -  ha introdotto stamani (24 febbraio) l’incontro dedicato a diritti sociali, alla lotta contro le discriminazioni concrete nei confronti di chi è più fragile o vive condizioni di difficoltà. "L’ennesima puntuale iniziativa - si legge -  di una campagna elettorale, quella di Liberi e Uguali, che vuole essere, come ha sottolineato Cecilia Carmassi non una mirabolante raffica di spot urlati o l’annuncio di una serie di promesse improbabili, ma una preziosa opportunità per incontrarsi, parlare e confrontarsi davvero con tutte e tutti. così da costruire insieme un’alternativa concreta a questo modello di società".

Leggi tutto...

Sarti Magi: "Torno attivista del M5S"

micheleMichele Sarti Magi torna attivista del M5S, dopo essersi allontanato dal Movimento per un periodo di tempo. Anzi, come specifica, il movimento non lo ha mai lasciato del tutto. Nel mezzo tra la delusione nei confronti dei grillini che all'epoca non aveva nascosto e il riavvicinamento ai Cinque Stelle c'è stata l'esperienza delle elezioni amministrative, che hanno visto Sarti Magi candidato in un lista civica a sostegno dell'ex candidato sindaco Matteo Garzella. Ora il ritorno 'alle origini'. "Il mio idolo? Alessandro Di Battista - afferma sicuro Sarti Magi - senza nessun dubbio. L’ho sempre considerato un eroe, un grandissimo uomo, un vero politico. Di Battista insegna che si può fare liberamente politica e attivismo anche al di fuori delle istituzioni, viaggiando, parlando, conoscendo e creando. Il suo modo di fare politica mi ha ridato la forza per riprendere il mio attivismo all’interno del Movimento 5 Stelle, unico partito che a marzo voterò". Sarti Magi butta subito acqua sul fuoco delle possibili polemiche: "Spegniamo già in partenza le critiche dei leoni da tastiera: io mi allontanai dal gruppo del M5S di Lucca perché ha avuto e ha tutt’ora comportamenti né piacevoli né democratici. I continui scontri, le continue liti e vicende non belle mi portarono, lo scorso anno, ad allontanarmi dal Movimento di Lucca. Naturalmente - ricorda - non sono mai uscito fuori dal Movimento 5 Stelle: la mia iscrizione c’è dal 2015. Chi dice che sono passato al Pd, di qui e di là, non ha capito niente: la mia linea politica è sempre stata quella del Movimento: infatti a giugno, non potendomi candidare col Movimento, mi candidai non con un partito, ma con una lista civica".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter